Il 25 Aprile storia della liberazione d’Italia

tb_bandiera_italia.jpgLa data del 25 Aprile rappresenta un giorno fondamentale per la storia dell’ancor giovane Repubblica Italiana.
E’ l’anniversario della rivolta armata, partigiana e popolare, contro le truppe di occupazione naziste tedesche e contro i loro fiancheggiatori fascisti della Repubblica Sociale Italiana.
Il 25 Aprile 1945 segnò il culmine del risveglio della coscienza nazionale e civile italiana, impegnata nella riscossa contro gli invasori e come momento di riscatto morale di una importante parte della popolazione italiana, dopo il ventennio della dittatura fascista.

La famiglia Cervi rimase simbolo di questa ricorrenza.

I fratelli Cervi furono i sette figli di Alcide e di Genoveffa Cocconi ed appartennero a una famiglia di patrioti italiani. Uomini integerrimi e dai profondi convincimenti democratici, presero attivamente parte alla Resistenza pagando con la vita la propria fedeltà a quegli ideali di libertà e di giustizia sociale che erano stati loro trasmessi fin da bambini dal padre. Fatti prigionieri, vennero fucilati dai fascisti nel novembre 1943 nel poligono di tiro di Reggio Emilia.

I sette fratelli si chiamavano: Gelindo, nato nel 1901; Antenore, nato nel 1906; Aldo, nato nel 1909; Ferdinando, nato nel 1911; Agostino, nato nel 1916; Ovidio, nato nel 1918; Ettore, nato nel 1921; avevano due sorelle, Diomira e Rina.

 

P4253348.JPG

P4253367.JPG

P4253352.JPGP4253353.JPGP4253365.JPGP4253368.JPGP4253371.JPGP4253351.JPGComune di Scandale e monumento caduti.jpg

clicca sull’immagine per ingrandire

 

 

Il 25 Aprile storia della liberazione d’Italiaultima modifica: 2010-04-25T23:58:00+02:00da scandalemilia
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Il 25 Aprile storia della liberazione d’Italia

Lascia un commento